Lupi tra noi: cinque lupi mannari della vita reale dalla storia

Le accuse di lupi mannari non erano del tutto rare in Europa nei secoli XVI e XVII. Lupo mannaro e strega isteria sorta di sviluppato in tandem. In effetti, alcune persone sono state persino accusate di entrambi. Tali accuse, e le successive confessioni ed esecuzioni, erano spesso politicamente convenienti. Ma a volte la paura era assolutamente giustificata, sia che il pericolo si nascondesse vestito con la pelliccia di un lupo o gli abiti di un uomo.

Qui, in occasione di Halloween, ci sono cinque dei più famosi lupi mannari della storia.

Avviso contenuto: la storia è stata terribile. Questo articolo parla di omicidio, mutilazione, tortura, incesto e crudeltà sugli animali.

La bestia di Gévaudan

gevaudan.jpg

xilografia del xvii secolo raffigurante una caccia alla Bestia di Gévauda.

Dominio pubblico

Nel xviii secolo, l’ex provincia francese del Gévaudan fu terrorizzata dalla cosiddetta La Bête du Gévaudan (La Bestia del Gévaudan). La bestia è stata avvistata per la prima volta da una donna che si occupava del bestiame nella foresta vicino a Langogne a giugno. I suoi tori lo hanno spaventato, ma non molto tempo dopo ha attaccato e ucciso una ragazza di 14 anni. Nel corso dei mesi successivi, avvistamenti e attacchi montato.

Coloro che avevano visto la Bestia descrivevano un grande lupo con un’insolita pelliccia rossa striata di nero. Ed è stato prolifico. Secondo uno studio del 1980, ci sono stati 210 attacchi in tutto, 113 dei quali sono stati fatali.

Nel 1765, il re Luigi XV decretò che lo stato francese avrebbe aiutato a uccidere la bestia.

Quando i cacciatori di lupi professionisti nominati, Jean Charles Marc Antoine Vaumesle d’Enneval e suo figlio Jean-François non riuscirono a uccidere la Bestia, il re mandò invece il tenente della caccia François Antoine. Antoine uccise tre lupi grigi giganti, ma gli attacchi continuarono.

Fu solo quando un cacciatore locale di nome Jean Chastel sparò a un lupo il 19 giugno 1767 che gli attacchi furono dichiarati terminati.

Al giorno d’oggi, si pensa che la Bestia di Gévaudan non fosse affatto un singolo lupo, ma molti lupi individuali. Quando la Francia andò su tutte le furie uccidendo i lupi, questi lupi furono uccisi, uno ad uno, finché nessuno fu lasciato e gli attacchi cessarono. Non che i lupi assassini fossero insoliti. Secondo lo storico Jean-Marc Moriceau, circa 7.600 persone furono uccise dai lupi in Francia tra il 1362 e il 1918.

Il lupo mannaro livoniano

wolfdevour.jpg

Licantropo che divora i bambini, Lucas Cranach il Vecchio, 1512.

Dominio pubblico

Le confessioni dei lupi mannari potrebbero essere piuttosto peculiari. Prendi Thiess di Kaltenbrun. Vivere in Livonia svedese nel 17 ° secolo, Thiess è stato ampiamente creduto tra i suoi vicini di essere un lupo mannaro che ha avuto a che fare con il diavolo.

Alle autorità locali non importava molto. Dopotutto, Thiess aveva ottant’anni. Che male potrebbe fare con un paio di racconti alti? Ma quando lo portarono per interrogarlo su una questione non correlata nel 1691, iniziò volontariamente a divulgare i dettagli del suo stile di vita da licantropo… anche se con molte incongruenze.

Secondo il suo racconto, Thiess aveva rinunciato alla licantropia 10 anni prima della sua apparizione davanti ai giudici nel 1691. Prima di ciò, lui e altri licantropi si sarebbero trasformati in lupi il giorno di Santa Lucia, la Pentecoste e la notte di mezza estate indossando magiche pelli di lupo (anche se in seguito cambiò la sua storia e disse che si spogliavano e si trasformavano in lupi).

Avrebbero poi saccheggiato la campagna, uccidendo animali da fattoria e cucinandoli e mangiandoli (quando gli è stato chiesto come i lupi cucinassero la carne, ha dichiarato che erano ancora umani, non lupi).

La sua storia è diventata solo più strana. Egli sosteneva che i lupi mannari erano gli agenti di Dio, e avrebbe viaggiato all’inferno per combattere il Diavolo e le sue streghe, riportando grano e bestiame che le streghe avevano rubato. Infatti, disse, lo aveva fatto solo un anno prima, contraddicendo la sua precedente affermazione di aver rinunciato alla licantropia.

Quando fu rivelato che Thiess non era un devoto luterano, e in effetti praticava una forma di magia popolare che coinvolgeva incantesimi e benedizioni, i giudici ordinarono che Thiess fosse fustigato ed esiliato. Quello che è successo al tizio strano dopo che è sconosciuto.

Il lupo di Ansbach

Un lupo in abiti da magistrato: 1685 xilografia del lupo in mostra.

Dominio pubblico

Nel 1685, un lupo stava terrorizzando e uccidendo gli esseri umani nella città di Neuses nel Principato di Ansbach in quella che oggi è la Germania. Questo non era insolito, ma il magistrato capo della città Michale Leicht, era appena morto. Era un uomo crudele e impopolare, e si diceva che il lupo visitasse la residenza di Leicht, quindi era solo un piccolo salto per le persone affermare che il lupo era Leicht, restituito come lupo mannaro per i suoi peccati.

La morte del lupo non fu terribilmente movimentata. Il popolo organizzò una caccia e inseguì il lupo in un pozzo e lo uccise. Quello che hanno fatto con il suo corpo è piuttosto macabro, però. Hanno sfilato per le strade, poi preparato per la visualizzazione. Gli tagliarono il muso, lo vestirono con abiti umani e gli misero una parrucca in testa e una maschera sul viso, in modo che assomigliasse a Leicht. Hanno poi appeso il corpo da una forca in modo che tutti potessero godere della vista.

Dopo, qualche tempo, il lupo fu rimosso dalla forca, e il suo cadavere conservato e messo in mostra permanente in un museo locale. Perché non è affatto strano o inquietante.

Il lupo mannaro di Allariz

Ampiamente pensato come il primo serial killer della Spagna, Manuel Blanco Romasanta è insolito per un lupo mannaro, operativo alla fine della metà del 19 ° secolo.

In realtà, Romasanta è stato un caso insolito in alcuni modi. Nato nel 1809, era stato cresciuto come una ragazza fino all’età di sei anni, a quel punto i medici hanno scoperto che era maschio. È cresciuto, si è sposato e ha lavorato come sarto. Quando sua moglie morì nel 1833, intraprese il mestiere di venditore ambulante, guidando anche i viaggiatori in Spagna e Portogallo.

mon-04a.jpg

Ancora dal film del 2004 “Romasanta”, con Julian Sands come Manuel Blanco Romasanta.

Fabbrica fantastica

Il suo primo omicidio conosciuto fu Vicente Fernández, il conestabile di León. Fernández fu trovato morto nel 1844 dopo aver tentato di riscuotere un debito da Romasanta. Invece di affrontare la legge, Romasanta fuggì in Portogallo.

Durante questo periodo, ha ucciso diverse persone che lo avevano assunto come guida. Non era un uomo astuto. Romasanta è stato notato vendere i loro vestiti, e le voci hanno iniziato a circolare che stava vendendo sapone fatto con grasso umano. È stata presentata una denuncia e Romasanta è stato arrestato.

Ha confessato 13 omicidi, ma qui è dove arriva wolffish. Ha detto che era stato maledetto dalla licantropia. Ma dopo essere stato chiesto di dimostrare le sue capacità di trasformazione, Romasanta dichiarò che la maledizione era passata e non era più afflitto.

È stato effettivamente assolto da quattro delle morti. Quelli, esame forense trovato, era stato commesso da lupi reali. Tuttavia, è stato riconosciuto colpevole del resto. Un esame frenologico di Romasanta da parte dei medici determinò che aveva inventato la sua “maledizione”, e fu condannato a morte. Questo fu commutato in ergastolo su richiesta di un ipnotista francese, che credeva che Romasanta stesse soffrendo un’illusione e chiese un rinvio dell’esecuzione in modo che potesse studiare l’uomo.

Un giornale del 1863 riferì che Romasanta morì quell’anno in prigione a causa di un cancro allo stomaco.

Il Lupo mannaro di Bedburg

stumpp.jpg

Xilografia composita dell’artista Lukas Mayer raffigurante gli eventi della tortura e dell’esecuzione di Stumpp.

Dominio pubblico

Uno dei più famosi casi di licantropo è Peter Stumpp, un ricco contadino accusato di essere un serial killer, cannibale e lupo mannaro in Renania nel 1589.

Negli anni precedenti l’arresto di Stumpp, la città di campagna di Bedburg era stata afflitta da orrori. E ‘ iniziato con bovini morti e mutilati, ma corpi di cittadini sono stati presto trovati anche nei campi. Inizialmente, si pensava che un lupo o lupi stavano attaccando, ma le creature sfuggivano alla cattura. Infine, nel 1589, una festa di caccia riuscì ad accerchiare il lupo con i suoi segugi. Quando gli umani si avvicinarono, videro, secondo i rapporti, non un lupo affatto. Invece, i segugi avevano messo le spalle al muro Stumpp.

La prova più schiacciante era che la mano sinistra di Stumpp era stata tagliata. Al lupo era stata tagliata la zampa anteriore sinistra. Poiché lupo e uomo hanno avuto la stessa ferita, lupo e uomo devono essere la stessa cosa.

Stumpp ha confessato, ma è una confessione discutibile nella migliore delle ipotesi. Era stato sottoposto a torture, incluso il rack. Ha detto di aver fatto un patto con il diavolo quando aveva 12 anni. Gli era stata data una cintura magica che gli ha permesso di trasformarsi in un lupo. Ha confessato di aver ucciso 14 bambini e 2 donne incinte. Mangiò della loro carne e rapì i loro corpi. Ha ucciso suo figlio e ha avuto una relazione sessuale con sua figlia.

Fu condannato a morire nel modo più terribile. Era fissato a una ruota di rottura, e aveva la carne strappata dal suo corpo con tenaglie roventi. Le sue membra erano rotte con il lato smussato di un’ascia in modo che non potesse risorgere dalla tomba. Infine, fu decapitato. La sua testa è stata posta su un palo con le figure di una ruota di rottura e un lupo su di esso, come avvertimento per gli altri.

Anche sua figlia e sua amante furono scorticate, strangolate e bruciate.

Non è noto se i crimini siano stati veramente commessi da Stumpp. A quel tempo, la regione fu profondamente colpita dalla guerra di Colonia. Stumpp era un protestante convertito, e la regione era stata sequestrata dai cattolici nel 1857. La sua morte è stata a vantaggio dei cattolici, come la sua notevole ricchezza sarebbe caduta a loro. Inoltre, la morte di Stumpp avrebbe potuto servire come un forte avvertimento per altri protestanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *