Leafy Sea Dragons, Phycodurus eques

Taxonomy: Animalia Chordata Actinopterygii Syngnathiformes Syngnathidae Phycodurus eques

Description & Behavior

Seahorses :: MarineBio Videoteca

Frondoso sea dragons, Phycodurus eques (Günther, 1865), aka frondoso seadragons o seadragon di Glauert, Phycodorus eques (Günther, 1865), e Phyllopteryx eques (Günther, 1865), ottenere i loro nomi comuni dalle appendici a foglia sui loro corpi. I draghi marini frondosi hanno più appendici simili a foglie sui loro corpi rispetto ai draghi marini erbivori strettamente correlati. Entrambe le specie assomigliano a pezzi galleggianti di alghe che li rende difficili da trovare per i predatori nel loro habitat naturale. Raggiungono una lunghezza totale di 35 cm.

Mondo Gamma & Habitat

GBIF rete OBIS mappa di distribuzione AquaMaps

Questi superbamente mimetizzati pesci, nella stessa Famiglia Syngnathidae come i cavallucci marini e i pipefishes, si trovano solo in Australia acque temperate. Questa specie è stata registrata solo dalla costa meridionale dell’Australia, da Kangaroo Island, Australia meridionale a Rottnest Island, Australia occidentale. Questi pesci vivono su chiazze di sabbia tra rocce coperte di alghe al di sotto della linea di bassa marea a profondità da circa 3-50 m.

Comportamento alimentare (Ecologia)

Il frondoso drago marino, Phycodurus eques, ha un lungo muso simile a un tubo con una piccola bocca terminale. Si nutrono di plancton, mysidi e altri piccoli crostacei. Hanno uno degli esempi più spettacolari di camuffamento: né prede né predatori li riconoscono come pesci.

Storia della vita

A differenza dei cavallucci marini, i draghi marini non hanno una sacca per allevare i loro piccoli. Invece, il maschio porta le uova fissate alla parte inferiore della coda da dove alla fine si schiudono. Quando i draghi marini maschi sono pronti a ricevere le uova dalla femmina, la metà inferiore della coda sul maschio appare rugosa. Durante l’accoppiamento, le femmine depongono 100-250 uova su una speciale “covata” sul lato inferiore delle code del maschio, dove vengono attaccate e fecondate. Questo cerotto covata, costituito da tazze di tessuto ricco di sangue ogni possesso di un uovo, ed è specificamente sviluppato dal maschio per l’uso durante la stagione riproduttiva (agosto-marzo). Le uova di colore rosa brillante vengono incorporate nelle tazze del cerotto della covata, ricevendo ossigeno attraverso i vasi sanguigni delle tazze. Durante ogni stagione riproduttiva, i draghi marini frondosi maschi schiuderanno due lotti di uova. Dopo un periodo di circa 6-8 settimane dal concepimento, il maschio “dà alla luce” versioni giovanili in miniatura di draghi marini. Non appena un drago marino bambino lascia la sicurezza della coda del padre, sono da soli. Per 2-3 giorni dopo la nascita, i piccoli draghi marini sono sostenuti dai loro sacchi vitellini. Dopo questo, cacciano piccoli zooplancton, come copepodi e rotiferi, fino a quando non sono abbastanza grandi da cacciare i mysidi giovanili. I draghi marini raggiungono una lunghezza di 20 cm dopo un anno, raggiungendo la loro lunghezza matura a due anni. In natura, i giovani draghi marini sono predati da altri pesci, crostacei e persino anemoni di mare. I giovani draghi marini hanno un aspetto più delicato e sono spesso di colore diverso rispetto agli adulti e possono nascondersi in diversi tipi di alghe.

Stato di Conservazione & Commenti

Attuale Stato di Conservazione IUCN per i Dragoni di Mare Conservazione Evidenza NOAA
UNEP World Conservation Monitoring Centre: Dragoni di Mare Controllare il Pesce Guarda la Lista per questa specie

La foglia sea dragon è uno spettacolo raro e molto fragile creatura. La manipolazione di qualsiasi tipo è scoraggiata a causa della probabilità di ferire questo animale. Sembrano godere di avere la loro foto scattata però.

dragoni di mare, Phycodurus eques, sono elencati come quasi Minacciata (NT) nella Lista Rossa IUCN delle Specie Minacciate:

quasi MINACCIATA (NT)
Un taxon Vicino è Minacciata quando è stato valutato secondo i criteri, ma non si qualifica per via di Estinzione, Minacciate o Vulnerabili ora, ma è vicino alla qualificazione per o è probabile che si qualificano per una minaccia di categoria nel prossimo futuro.

Riferimenti& Ulteriori ricerche

Biologia dei pesci pipiferi, dei cavallucci pipiferi&Seadragons – Project Seahorse
Australian Museum Fish Site
Seadragons of Sydney – vedi di più alla Divegallery.com

Research Phycodurus eques @
Barcode of Life BioOne Biodiversity Heritage Library CITES Cornell Macaulay Library Encyclopedia of Life (EOL) ESA Online Journals FishBase Florida Museum of Natural History Ichthyology Department GBIF Google Scholar ITIS IUCN RedList (Threatened Status) Marine Species Identification Portal NCBI (PubMed, GenBank, etc.) Ocean Biogeographic Information System PLOS SIRIS Tree of Life Web Project UNEP-WCMC Species Database WoRMS

Search for Leafy Sea Dragons @
Flickr Google Picsearch Wikipedia YouTube

View related species: Animalia Chordata Actinopterygii Syngnathiformes Syngnathidae Phycodurus eques

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *