I veri pro e contro dell’allattamento al seno vs Biberon

Ho quattro figli e ognuno ha avuto la propria esperienza di alimentazione unica.

Con il mio primo, ero molto incerto sull’allattamento, ma l’ho fatto perché tutto ciò che leggevo parlava di quanto fosse importante e perché mio marito era piuttosto hardcore. E ‘STATO COSI’ DIFFICILE.

Ho avuto ogni problema immaginabile. Capezzoli sanguinanti, mastite più volte, problemi di lievito costante, iperlattazione, dolore ogni sessione, condotti ostruiti, capezzoli invertiti,ecc.

Vorrei letteralmente piangere dal dolore mentre allattavo il mio bambino. Non mi è piaciuto.

Non è venuto naturalmente.

Era DIFFICILE e temevo quando era il momento di allattarlo di nuovo.

Ho fatto piccoli obiettivi per la mia timeline infermieristica e l’ho fatto 9 mesi prima dello svezzamento alla formula mentre usavo anche la scorta principale di latte materno che avevo risparmiato.

Il mio secondo bambino, ci sono entrato sapendo che sarebbe stato difficile. E lo era.

Ha preso le età per mangiare ed era un biter e quando lei denti la sua saliva mi ha causato tanti problemi.

Ho avuto tutte le stesse lotte della prima volta, ma questa volta ero meglio preparato per loro.

L’ho allattata oltre il suo primo compleanno e avevo ancora tutta quella scorta di latte per darle oltre!

La mia terza esperienza infermieristica è stata la mia ricompensa per tutto il dolore e le lotte che ho avuto le prime due volte.

Infine, tutto è appena cliccato.

Avevamo quel legame di cui avevo sempre sentito parlare. Non avevo quasi tante lotte, il mio corpo produceva anche la giusta quantità di latte per lei.

È stato fantastico. Ci siamo collegati in modo speciale e non ho mai voluto smettere di allattarla.

Lei lo amava tanto quanto me e totalmente e completamente rifiutato di prendere mai una bottiglia.

Sono andato ben oltre un anno con l’allattamento e ho pianto molto, molto duramente alla nostra ultima sessione infermieristica.

Con il nostro quarto figlio, abbiamo deciso di adottare.

Una grande decisione era sul mio piatto: cerco di stimolare il mio corpo a produrre di nuovo latte? Cerco di allattare questo bambino?

Sapevo che la chiamata giusta per ME era quella di imbottigliare il feed.

Sapevo che le sfide emotive dell’adozione sarebbero state molto sul mio piatto e cercare di allattare al seno in cima a tutto ciò sarebbe stato travolgente.

Amavo allattare il mio terzo figlio così tanto che mi sembrava la nota perfetta per finire. Ero contento di essere fatto con quella fase della vita.

Mentre amavo la mia esperienza infermieristica con il mio terzo bambino, ho anche lottato con la depressione postpartum e non volevo introdurre ormoni estranei nel mio corpo che potrebbero farmi combattere di nuovo.

Anche se sapevo che il biberon era la strada giusta per me stesso, e per la nostra famiglia (essendo questo il 4 ° bambino non riuscivo a capire la gestione della nostra casa piena e lo stress dell’allattamento al seno troppo) Ho ancora avuto un sacco di colpa per non almeno cercando di allattare.

Poi è nato il nostro nuovo figlio e quell’esperienza è stata così tenera e delicata e io ero COSÌ grato in quel momento che avevo scelto di imbottigliare l’alimentazione per tentare di allattare al seno.

Semplicemente non riesco a capire come avrei potuto allattarlo in cima a tutto il resto E come il mio tentativo di allattarlo avrebbe influenzato la sua madre naturale durante un periodo così doloroso della sua vita.

Siamo ormai a tre mesi dalla mia prima esperienza esclusivamente alimentata in bottiglia ed è stato così interessante per me confrontare questo percorso con i miei esclusivamente allattati al seno.

Ci sono molte ragioni come una mamma che si può discutere tra bottiglia o al seno. È importante pensare completamente a ciascuna opzione e decidere cosa è meglio per TE e il TUO BAMBINO.

Sono sicuro che questa decisione è extra-difficile quando si tratta di avere gemelli! Raddoppiare i bambini da nutrire può significare raddoppiare la decisione da prendere if se stai pensando di allattare i tuoi gemelli assicurati di controllare questa STRAORDINARIA risorsa piena di informazioni sull’allattamento al seno!

Volevo condividere alcuni dei miei pensieri sui pro e contro di entrambe le opzioni di alimentazione:

Allattamento al seno Pro:

  • Mi sentivo orgoglioso sapendo che stavo dando a mio figlio la migliore nutrizione.
  • Ho avuto due mani libere durante l’alimentazione in modo da poter multitasking.
  • Le poppate notturne erano più facili perché non c’erano bottiglie da preparare o pulire.
  • È GRATUITO.
  • Non c’era alcun stress su quanto nutrire i miei bambini perché sapevo che stavano ottenendo quanto avevano bisogno, il bambino era in controllo (nessuna misurazione richiesta).
  • Quei momenti dolci che sentono il corpo del mio bambino contro la mia pelle, le loro mani su di me, sentendo il loro respiro.
  • Il legame con il terzo bambino in particolare è stato così impressionante.
  • Le mie tette sembravano incredibili durante i tempi dell’allattamento al seno!
  • Non c’è mai stata una preoccupazione di essere fuori e non avere la capacità di nutrire il mio bambino. Se correvamo in ritardo o ci imbattevamo in un problema, potevo sempre allattare da qualche parte!

Allattamento al seno? Intenzione di? Assicurati di scorrere i miei oggetti preferiti (Clicca per acquistare ciascuno!):

Milkflow Capsules
Brewer’s Yeast
Nursing Tanks
Nursing Cover
Coconut Oil
Boppy Pillow
Breastmilk Storage Bags
Medela Freestyle
Gaia Herbs
Lansinoh Cream
Nursing Pads
Trappole Tubi
Bambino a Mangiare, Dormire, Cacca Gazzetta

l’Allattamento al seno Contro:

  • e ‘stato COSÌ DIFFICILE
  • e’ stato un sacco di pressione. Ero l’UNICO che poteva nutrire il mio bambino.
  • Stava drenando fisicamente ed emotivamente.
  • I primi giorni in ospedale e anche una volta a casa può essere difficile da regolare e imparare a vicenda.
  • Non ho perso alcun peso durante l’allattamento, invece ho tenuto su di esso.
  • Non sono mai stato super confortevole infermieristica in pubblico in modo di pompaggio al fine di prendere le bottiglie in movimento è stato un dolore.
  • Pompare quando era lontano dal bambino era anche un dolore.
  • Il mio corpo non si sentiva come il mio di nuovo fino a quando ho completamente svezzato i miei bambini.
  • Viaggiare è stato difficile, dovendo sempre pompare EST per mantenere il mio corpo regolato.
  • I miei bambini erano tutti “spitter felici” a causa del mio eccesso di offerta, quindi le macchie di latte materno erano su tutto.
  • Bottiglia rifiuto è il vero affare e una vera e propria lotta!

Biberon Pro:

  • È COSÌ FACILE
  • Il mio corpo è mio. Mi sento come ME.
  • Chiunque può nutrire il mio bambino, in qualsiasi momento!
  • I fratelli e il papà hanno particolarmente beneficiato in quanto hanno l’opportunità di legare mentre nutrono il bambino.
  • L’alimentazione in movimento richiede molto meno pianificazione.
  • Il trading nel bel mezzo delle poppate notturne nei primi giorni significava che ero in grado di dormire molto di più.
  • Famiglia allargata è meglio in grado di legare con e godere il bambino perché sono in grado di dargli da mangiare.
  • Formula spit up esce in lavanderia più facile del latte materno!
  • Siamo stati benedetti con latte donato, quindi siamo ancora in grado di dare al nostro bambino un po ‘ di latte materno ogni giorno.
  • Viaggiare senza il bambino è più facile, nessuna preoccupazione per il rifiuto della bottiglia.
  • Posso dormire sulla mia pancia e non devo mai preoccuparmi di macchie di perdite sulle mie cime.
pro e contro allattamento vs biberon

Biberon Contro:

  • Non è tanto un’esperienza di legame per me con il mio bambino.
  • Una mano deve tenere la bottiglia, quindi non sono in grado di fare molto multitasking durante l’alimentazione.
  • Può essere stressante conoscere la quantità nella bottiglia e sentirsi come se dovessero “mangiare tutto.” (Questa è la mia esperienza, ma so che può anche essere un conforto per altre mamme sapere quanto bambino sta bevendo)
  • È difficile nei primi giorni sapere quanto nutrire il bambino.
  • È stressante decidere su tipi di bottiglie, capezzoli, acqua, formula.
  • La formula è COSTOSA.
  • Colpa per non allattare al seno.
  • Preoccupazioni circa giudizi da altri.

Sono grato di aver potuto sperimentare l’intera gamma di opzioni di alimentazione per i bambini in quanto mi ha veramente aperto gli occhi per capire e apprezzare le mamme che scelgono un percorso o l’altro.

Non c’è solo una strada giusta, ce ne sono molti. Il più importante ” pro ” è che si trova la scelta migliore per voi e la vostra famiglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *