I peggiori mangiatori di gas di tutti i tempi

Il risparmio di carburante è un grosso problema in questi giorni, ed è stato per un bel po ‘ di tempo. Anche prima che il governo degli Stati Uniti emanasse i minimi medi combinati di risparmio di carburante (CAFE) nel 1975, Consumer Guide stava facendo dei test propri.

Quel test ha portato alla loro relazione sui “Peggiori Guzzler di gas del 1973” – una lista che includeva 12 auto, nessuna delle quali poteva raggiungere 10 mpg (23,5 L / 100 km).

In questi giorni, l’Environmental Protection Agency (EPA) mantiene record meticolosi di ogni veicolo passeggeri sulla strada – compresi i camion leggeri e SUV. Quei documenti sono online e risalgono al 1984. Abbiamo usato quella lista, per lo più, per il nostro sguardo ai peggiori guzzlers di gas di tutti i tempi – con alcune menzioni speciali gettate anche.

Per esempio:

La Bestia di Torino. Consumo di carburante: Assolutamente tutto.

Fiat costruì questo colosso nel 1910. La Fiat S76 aveva un enorme 28.3 L di cilindrata-che è solo più impressionante quando si impara che aveva solo quattro cilindri. Ciò significa che ogni cilindro aveva più cilindrata di un intero motore Hellcat. L’impianto di perforazione ha fatto 300 HP, o così dicono, e ha inalato carburante, aria e vicini italiani con ferocia senza pari.

Peggiore auto compatta: 1995 Saab 9000 – 18 mpg o 13 L/100 km

Una ricerca tra auto non camion, non sportive, non di lusso vede il venerabile Saab venire ribollendo in cima al “Ti berrò sotto il tavolo!”Olimpico-almeno nella divisione dei pesi welter. Dimostrando che non hai bisogno di un grande motore per ingoiare piscine di dinosauri morti, il quattro cilindri 2.3 L della Saab lo ha messo via come un campione.

Dimostrando anche che non è necessario essere grandi per essere cattivi è la Volkswagen GTI VR6 del 1995 – che ha trasformato 12,4 L di carburante in fanboy bava ogni 100 km.

Peggiore berlina mainstream: 1985 Dodge Diplomat – 12 mpg o 19.6 L/100 km

Nel 1985 Dodge stava facendo auto abbastanza grande per nascondere il più grande dei segreti. Ma i 19,6 L / 100 km necessari per mantenere dolce il 5,2 L V8 erano eccessivi, anche per gli anni ‘ 80.

Punta di cappello alla Mercedes-Benz E63 AMG del 2007 che a 14 mpg o 16,8 L/100 km è l’auto più performante di questo secolo ma è squalificata perché non è mainstream. Anche la Dodge Charger del 2006, se equipaggiata con il V8 da 6,1 L, merita una menzione a 15,7 L/100 km.

Peggiore Mainstream SUV: 1984 Ford Bronco-10 mpg o 23.5 L / 100 km

Va bene, questo è solo leggermente giusto. Dopo tutto, il Bronco era un enorme SUV body-on-frame che aveva veri fienili come “amico magro”. Il Bronco ha fatto un mazzo di carte dall’aspetto sinuoso ed è stato alimentato da un V8 da 5,8 L. Come con tutti i V8 degli Stati Uniti dagli anni ‘ 80 l’uscita era pietosa. Questa particolare valutazione è per la versione” ad alto rendimento ” da 210 CV.

Presidente di turno: Cadillac One, ALIAS The Beast – Pure Dark Matter

Forse è perché è lungo quanto un sottomarino nucleare. Forse è perché ha un corpo corazzato che farebbe ingelosire un anchilosauro. O forse, è perché è il giro personale del Presidente e non ti azzardare a metterlo in discussione, capisce? In entrambi i casi, siamo abbastanza sicuri che il motore altamente classificato sia alimentato da pura materia oscura, aspirata direttamente dal laboratorio segreto del buco nero dell’Area 51.

Peggiore camioncino moderno: 1987 Dodge W250 – 9 mpg o 26.1 L/100 km

Questo cavallo di battaglia 4WD si è ottenuto un 5.9L motore V8, e serbatoi di carburante extra. Ne aveva bisogno. Questo camion aveva abilità chugging senza rivali. Anche quando Dodge ha deciso di mettere il V10 8.3 L del Viper nel Ram 1500 del 2004 per il leggendario SRT10, il W250 si è affermato come il camion più thirstiest mai testato dall’EPA.

1,000-Horsepower club: Bugatti Veyron – Metà del Lago Superiore/100 km

L’eccentricità non inizia a descrivere la Bugatti Veyron. In una ricerca di 1.000 HP i tedeschi pazzi dietro di esso gli hanno dato 16 cilindri. Poi, per meglio o wurst, forma come una W. Qualcuno ha imbullonato quattro turbo per aiutare ad alimentare l’aria nel motore 8.0 L, mentre qualcun altro ha agganciato un tubo da 20 pollici direttamente al campo petrolifero più vicino.

Appena perso: Rolls-Royce Silver Spur Limousine – 8 mpg o 29.4 L/100 km

Per tutti coloro che pensano che l’aristocrazia britannica sia di decoro, understatement e riserva – LOL. No, si tratta di abbondanti eccessi e ingordigia. Forse avrebbero dovuto dare al 6.2 L otto cilindri più di tre marce con cui lavorare?

Ufficialmente peggiore di sempre: 1986 Lamborghini Countach – 7.0 mpg o 33.6 L / 100 km

Quando sei un 5.2 L V12 e fai rumori che contribuiscono alla reputazione globale dell’Italia in modo molto positivo e totalmente inappropriato – puoi essere perdonato per essere un po ‘ assetato. Le cinque peggiori auto sulla lista dell’EPA sono tutte Countaches, il che rende davvero più orgogliosi i loro peli sul petto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *